L’Istituto Comprensivo di Mezzocorona formula e propone, ai genitori e agli alunni, un Contratto Formativo per le scuole primarie e un Patto Educativo di Corresponsabilità Educativa per la scuola secondaria di primo grado.

 Il  Contratto  Formativo  stabilisce  alcune  linee  di  intervento  condivise  da  scuola  e famiglia per aiutare i bambini nei loro percorsi scolastici e le attività previste per l’anno scolastico.

Il Contratto Formativo, calibrato sui diversi anni scolari prevede che:  

  1. i docenti s’impegnino a:

 creare un clima di fiducia per motivare l’apprendimento e per favorire scambi relazionali;

 definire,  presentare  gli  obiettivi  formativi  e  didattici,  attivare  strategie metodologiche adeguate;

predisporre gli strumenti necessari alle lezioni;

 rispettare i tempi di lavoro e d’apprendimento degli studenti;

 programmare attività integrative: visite guidate, attività con i musei, con le biblioteche, con esperti ed attività di educazione alla salute;

 armonizzare il carico di lavoro e stabilire criteri comuni per la valutazione;

 verificare l’acquisizione delle competenze e organizzare interventi di recupero; spiegare  agli  studenti  alle famiglie le proprie  strategie, gli  strumenti di verifica, i  criteri di valutazione;

  1. la famiglia s’impegni a:

 conoscere  l’offerta  formativa,  ovvero:  le  finalità  generali  del  Progetto  d’Istituto, i Piani di Studio,  le strategie e gli strumenti utilizzati dai docenti per il perseguimento delle competenze disciplinari e formative e i criteri relativi alla valutazione;

 partecipare alle riunioni periodiche stabilite dalla scuola;

 esprimere pareri e proposte nell’ambito degli incontri previsti;

 favorire la collaborazione scuola‐famiglia;

 seguire il figlio nel percorso formativo;

prendere  visione  quotidiana  del  libretto  personale  ed  utilizzarlo  per  ogni  tipo  di comunicazione con gli insegnanti;   

  1. gli alunni s’impegnino a:

 rispettare le regole di convivenza nei vari ambienti e spostarsi negli spazi della scuola senza disturbare;

 rispettare le persone, gli ambienti, il materiale proprio ed altrui;

 applicarsi con costanza sia in classe sia a casa;

 portare a scuola il materiale necessario per lavorare;

ascoltare e porre domande pertinenti all’argomento trattato, rispettando il proprio turno di parola e gli interventi di tutti;

chiedere spiegazioni;

 rispettare le consegne ed i tempi d’esecuzione;

 collaborare nei lavori di gruppo. 

Vai su