Se “unitario” è il soggetto e “unico” è il fine ultimo dell’educazione “molteplice” è lo sforzo inteso a perseguire tale fine: la scuola e la famiglia con compiti distinti e complementari devono coordinare sempre maggiormente la propria azione educativa per favorire il percorso di crescita e di apprendimento dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze. L’Istituto, pertanto, ricerca il dialogo, la collaborazione e il sostegno delle famiglie e opera affinché le i momenti di incontro diventino fertile terreno di scambio e occasioni per definire obiettivi comuni, risultati a cui tendere, metodi e strategie per perseguirli in un clima di condivisione e corresponsabilità. In questa prospettiva l’Istituto definisce il Contratto formativo: gli impegni che scuola, insegnanti, alunni e famiglie assumono reciprocamente Nella scuola la partecipazione dei genitori si realizza nelle forme istituzionali del Consiglio d’Istituto, delle Assemblee dei genitori, dei Consigli di classe e di Interclasse, dei colloqui con gli insegnanti.

SCUOLA PRIMARIA

Udienze:

• incontri a cadenza bimestrale

• pacchetti orari messi a disposizione di ogni insegnante per eventuali necessità

• assemblee di classe

SCUOLA SECONDARIA

Udienze:

• colloquio generale primo quadrimestre articolato su 2 giornate

• colloquio generale secondo quadrimestre articolato su 2 giornate

• colloqui settimanali: ogni insegnante riceve un’ora in settimana in periodi stabiliti; le prenotazioni possono essere effettuate per mezzo di un modulo apposito oppure all’indirizzo Internet: www.icmezzocorona.it.

Vai su