L’Istituto definisce ogni anno le modalità di svolgimento dell’orario delle Attività Facoltative Opzionali, in coerenza con le finalità previste dal proprio Progetto, sulla base di:
- bisogni formativi individuati
- risorse interne ed esterne
- offerta territoriale.

L’Istituto raccoglie le iscrizioni alle Attività Facoltative Opzionali a maggio per l’anno scolastico successivo. Le singole attività vengono poi presentate ai genitori e agli alunni all’Assemblea di fine ottobre.

L’Istituto struttura le Attività Facoltative Opzionali puntando sulla individualizzazione e sul potenziamento dei percorsi di apprendimento attraverso l’offerta di una gamma di attività espressivo-motorie e di didattica laboratoriale.

In sintesi le Attività Opzionali sono articolate secondo le seguenti tipologie: