scuolabusUna recente normativa* ha regolamentato l’uscita autonoma dalla scuola degli alunni minori di 14 anni. I genitori che intendano far tornare a casa gli alunni in modo autonomo al termine delle lezioni - a piedi, in bicicletta o con il servizio di trasporto - compileranno apposito modulo (verrà distribuito lunedì 18 dicembre).

Si precisa che:

- in assenza del modulo firmato, un genitore o altro delegato maggiorenne dovrà provvedere al ritiro del minore da scuola al termine delle lezioni;

 - per gli alunni trasportati si indica di portare a scuola, consegnandolo al coordinatore di classe, il modulo entro venerdì 22 dicembre 2017.

* Articolo 19 bis del decreto legislativo n. 148 del 2017 (Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili), convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge n. 172 del 2017 ai sensi del quale: 1. I genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori e i soggetti affidatari ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184, dei minori di 14 anni, in considerazione dell'età di questi ultimi, del loro grado di autonomia e dello specifico contesto, nell'ambito di un processo volto alla loro autoresponsabilizzazione, possono autorizzare le istituzioni del sistema nazionale di istruzione a consentire l'uscita autonoma dei minori di 14 anni dai locali scolastici al termine dell'orario delle lezioni. L'autorizzazione esonera il personale scolastico dalla responsabilità connessa all'adempimento dell'obbligo di vigilanza. 2. L'autorizzazione ad usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico, rilasciata dai genitori esercenti la responsabilità genitoriale, dai tutori e dai soggetti affidatari dei minori di 14 anni agli enti locali gestori del servizio, esonera dalla responsabilità connessa all'adempimento dell'obbligo di vigilanza nella salita e discesa dal mezzo e nel tempo di sosta alla fermata utilizzata, anche al ritorno dalle attività scolastiche.

Per le uscite anticipate all’interno dell’orario scolastico rimane in vigore la regola che un genitore o altro adulto delegato provveda al ritiro del minore da scuola.

Vai su